Catania, Volotea festeggia l’8 milionesima passeggera

Si chiama Ilaria Spina, studentessa di 23 anni originaria di Misterbianco, in provincia di Catania, l’8 milionesima passeggera di Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. Ilaria, che studia architettura presso l’ateneo catanese, è stata protagonista questa mattina di una doppia cerimonia di premiazione, in aeroporto a Catania e a bordo del volo V7 1261 decollato alle ore 9.10 per Venezia. A festeggiarla erano presenti Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia e Salvatore Bonura, Presidente SAC, che le hanno consegnato un premio davvero eccezionale: la possibilità di volare gratuitamente, per un anno intero, all’interno di tutto il network di destinazioni Volotea. E le sorprese firmate Volotea non sono certo finite qui. Una volta atterrata a Venezia, Ilaria è stata accolta da uno speciale comitato di benvenuto, composto dall’Assessore alla Coesione Sociale e allo Sviluppo Economico, Simone Venturini e da Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea.

“Siamo davvero felici di poter festeggiare in Italia il nostro 8 milionesimo passeggero, un risultato che riconosce vincente la strategia di offrire collegamenti diretti, comodi e veloci e con tariffe concorrenziali – commenta Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea - E siamo davvero entusiasti dell’accoglienza che i passeggeri italiani ci hanno riservato, soprattutto a Catania, dove abbiamo un’offerta voli ricchissima, in grado di soddisfare le esigenze di viaggio dei nostri passeggeri siciliani”.
Volotea offre infatti dallo scalo collegamenti comodi e veloci verso 7 destinazioni: alle tradizionali rotte verso Ancona, Bari, Cagliari, Genova, Venezia e Verona, si è aggiunta la nuova rotta verso Malta, primo collegamento internazionale operato dal vettore da Catania.
“Con il management dell’aeroporto catanese abbiamo instaurato una partnership solida e duratura che ha visto crescere nel tempo il numero di destinazioni collegate – continua Muñoz. - Ci auguriamo di poter tornare presto a Catania, annunciando nuove rotte e importanti novità”.
Davvero incoraggianti i numeri totalizzati presso lo scalo catanese dal vettore che, dal 2012, ha trasportato a livello locale più di 1.300.000 passeggeri, operando circa 10.000 voli. “Entro la fine dell’anno stimiamo di poter raggiungere quota 10 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale – conclude Muñoz. – A Catania, dove abbiamo raggiunto un tasso di raccomandazione del 91.5% nel primo trimestre 2016, la nostra offerta prevede un aumento del 29% nel volume di biglietti disponibili (vs 2015) , che si articolano in più di 5.864 voli, pari a circa 732.000 biglietti da e per lo scalo”.
E per festeggiare il raggiungimento di quota 8 milioni di passeggeri trasportati, Volotea ha lanciato una speciale promozione: tutti coloro che prenoteranno il proprio biglietto entro il 19 giugno riceveranno un voucher omaggio del valore di 70 euro, per poter volare dal 20 settembre al 15 dicembre 2016.
A riprova infine del successo del vettore, il recente annuncio dell’apertura di una nuova base in Italia, a Genova. “L’apertura della nostra quarta base italiana, e nona a livello internazionale, conferma la nostra volontà di investire e di crescere – conclude Muñoz - proponendoci come una realtà solida e affidabile per tutti coloro che vogliono viaggiare evitando inutili sprechi di tempo e denaro attraverso connessioni e soste prolungate nei grandi hub”.

Dal canto suo, Salvatore Bonura, presidente della Sac, la società di gestione dell’aeroporto di Catania, evidenzia “il ruolo importante di un partner come Volotea per lo scalo etneo, che va nella direzione dell'aumento di tratte e passeggeri, ma anche di sviluppo reale dei territori per la fondamentale valenza economica e sociale data dalla opportunità di agevoli collegamenti aerei con altri territori”.

Per Bonura, “il bel traguardo di 8 milioni di passeggeri che oggi Volotea festeggia premiando una studentessa misterbianchese rappresenta un risultato estremamente importante. Catania, con le sue 7 rotte operate dalla compagnia iberica, ha sicuramente contribuito al suo raggiungimento e di questo siamo fieri. Numeri alla mano, sono certo di come il futuro della collaborazione Catania-Volotea non possa che essere roseo, nell’ottica di una reciproca crescita”.