Csen Ragusa, fiorettisti pozzallesi a Catania

Un buon esordio per i giovani fiorettisti pozzallesi dell’Asd Athena Pozzallo. Al primo appuntamento agonistico importante hanno portato a casa risultati convincenti. La gara disputata a Santa Venerina, nel Catanese, ha rappresentato un primo test probante per gli schermidori pozzallesi. Trattandosi di una competizione regionale, i fiorettisti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con altri atleti provenienti da tutta la Sicilia. Il sodalizio di cui è presidente Carmen Assenza risulta affiliato al Csen. Ad occuparsi degli allenamenti il maestro Stefano Pedriglieri. La società della città marittima è tornata a casa con un ottimo primo posto ottenuto da Pietro Armenia. Ha vinto la finale con il punteggio di 8-2 conquistando il titolo della categoria nuove lame fioretto. Sempre per quanto riguarda il fioretto maschile, Tommaso Calabrese ha ottenuto un incoraggiante quinto posto mentre in terza posizione, nel fioretto femminile, si è classificata Giada Fiore che ha messo in luce ancora ampi margini di miglioramento. E, in più, Alanis Inserra si è classificata in quinta posizione, ottavo Paolo Donzella. Come se non bastasse, il dodicesimo posto è arrivato per Rosario Modica e Sebastiano Vona. Il presidente del Csen, Sergio Cassisi, manifesta la propria soddisfazione per i risultati ottenuti dall’Asd Athena che consentono ai piccoli fiorettisti pozzallesi, avendo migliorato sempre di più il proprio rendimento, di guardare al proprio futuro con una certa fiducia. “Questa realtà sportiva – dice il presidente Cassisi – sta percorrendo la strada migliore per ottenere quei risultati che soltanto attraverso un grande sacrificio possono arrivare. E’ il compimento di un percorso che garantisce la possibilità di tagliare certi traguardi e che consentono la crescita di un gruppo destinato a recitare un ruolo da protagonista nel campo della scherma. Siamo davvero contenti per la capacità che ciascuno di loro ha saputo dimostrare e mettere in campo”.