Cadavere a Mazara, ucciso mentre ruba marijuana

Stava cercando di rubare della marijuana impiantata su un terreno nelle campagne di Mazara del Vallo ed è stato ucciso. E' questa la prima ricostruzione dei carabinieri di Marsala, intervenuti in contrada Biancolilla, nel territorio di Mazara del Vallo, dove è stato trovato il cadavere di un uomo. Quattro le persone che sono state arrestate per omicidio e coltivazione di droga, già fermate nelle ore successive al rinvenimento del cadavere e adesso raggiunte in carcere dalla misura cautelare. Si tratta di due fratelli mazaresi, incensurati, di 46 e 39 anni. Contro di loro le accuse di omicidio e soppressione di cadavere.