3° Slalom Sciacca Terme "Memorial Pasquale Tacci"

Si stringono i tempi, con il conto alla rovescia già partito da diverse settimane tra i numerosi appassionati di motori locali e siciliani più in generale, in vista del 3° Slalom Sciacca Terme, evento motoristico in calendario per sabato 18 e domenica 19 giugno prossimi, perciò quasi in coincidenza con il solstizio d’estate. Sole, mare e turismo, in un’area geografica considerata tra le più suggestive dell’isola, faranno così da sfondo alla rinnovata sfida automobilistica tra i birilli, che porrà di certo a confronto sportivo tutti i migliori specialisti della Sicilia.
Entusiasmo e passionalità ampiamente giustificati, a maggior ragione quest’anno, dalla nuova e più prestigiosa validità sportiva concessa alla terza edizione dello Slalom Sciacca Terme, da parte dell’Automobil Club d’Italia e di Aci Sport. La competizione ospite sul litorale agrigentino nella sezione sud-occidentale della Sicilia avrà infatti valenza per il Trofeo d’Italia Centro Sud per la specialità (è quinta prova stagionale), “anticamera” del Tricolore, mantenendo inalterata la validità per la Coppa Aci Sport 6a zona (di cui costituisce il quinto appuntamento), nonché per il Campionato automobilistico siciliano Aci Sport Slalom (quale sesta tappa per il 2016). Il 3° Slalom Sciacca Terme costituirà ancora il terzo appuntamento stagionale con lo Challenge Palikè 016, la serie regionale promossa dal Team Palikè Palermo capace di riscuotere grossissimi consensi tra i piloti e gli addetti ai lavori in questo scorcio di stagione agonistica. Lo Challenge Palikè 2016, proprio in queste ore, sta oltretutto mandando in scena la sua seconda prova in calendario, in coincidenza con il 2° Slalom Città di Sant’Angelo Muxaro, sempre in territorio agrigentino, sebbene nell’entroterra.
Al 3° Slalom Sciacca Terme rimane abbinato anche per quest’anno il Memorial “Pasquale Tacci”, in ricordo delle gesta sportive di un grande pioniere dell’automobilismo saccense. Tacci si cimentò in numerose competizioni a cavallo tra gli anni Cinquanta e Settanta del Novecento, al volante di vetture prestigiose e potenti, quali Alfa Romeo 1900 TI e Giulietta Sprint Veloce 1.3, Porsche 906 2.0 e Ferrari 250 Gt Lusso 3.0, con cui ha ottenuto risultati di indubbio rilievo al culmine di alcune corse tra Targa Florio (a quei tempi ascritta alla
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
per info ed adesioni: www.palike.it - tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100
Velocità) e Giri di Sicilia solitamente in coppia con Baldassare Taormina. La passione per i motori portò Pasquale Tacci a schierarsi inoltre al via di importanti cronoscalate isolane, vincendo la prima edizione dell’allora Trapani-Erice del 1954, su Alfa Romeo 1900 TI e l’ottava edizione della Coppa Nissena del 1958, con una Alfa Romeo Giulietta Sprint Veloce 1.3. Non poteva mancare l’acuto nella gara di casa, l’allora Sciacca-Caltabellotta, datata 1961, con un’altra Alfa Romeo, la Giulietta Sprint Zagato 1.3 c.c.
A curare con la proverbiale meticolosità i dettagli organizzativi della corsa, sulla scia del successo riscontrato già nelle passate edizioni (molta attenzione sarà riposta nella sicurezza attiva e passiva, per piloti e spettatori), sarà come già riferito il Team Palikè Palermo coordinato da Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, oltre trent’anni di esperienza nelle corse. Il sodalizio del capoluogo sarà sinergicamente collaborato in loco dalla scuderia Sciacca Corse, a sua volta rappresentata dal presidente Pierpaolo Cravotta, questi collaborato dai soci Stefano Sutera, Stefano Marciante, Ignazio Bonavires (vincitore del Trofeo Centro Sud Slalom 2015, della Coppa Aci Sport per la specialità 2015, in gruppo N nonché campione siciliano Slalom 2015, nella classe N1600) e Pippo Pumilia.
A sostenere con convinzione lo svolgimento dello Slalom delle Terme è ovviamente altresì il Comune di Sciacca, con in testa il sindaco Fabrizio Di Paola, ente che ha assicurato il proprio patrocinio all’evento. Coinvolti anche loro nell’iniziativa l’assessore allo Sport, Davide Carmelo Emmi e l’assessore al Turismo e Spettacolo, ma anche alla Promozione della città, Salvatore Monte. Un ruolo di primo piano nell’effettuazione della corsa lo rivestono naturalmente gli sponsor, tra cui Porrello Ricambi e Guadagni Auto.
Riflettori puntati, dunque, sulla ridente cittadina adagiata sul litorale agrigentino, conosciuta in tutta Italia per il più antico Carnevale di Sicilia (che ogni anno richiama migliaia di visitatori), ma anche per la rinomata e nutrita flotta peschereccia (la seconda per importanza nell’isola dopo quella di Mazara del Vallo e, probabilmente, pure tra le primissime in Italia), per l’articolata industria ittico-conserviera (sono saccensi numerose aziende, spesso a conduzione familiare, note sul territorio regionale e nazionale, che si occupano della lavorazione e pertanto della conservazione di alici e sardine sotto sale), per le apprezzate case vinicole ed olearie (con etichette a volte di pregio), per il corallo e le ceramiche, ritenute tra le migliori in campo isolano. Lo slalom costituirà pertanto la ghiotta occasione per scoprire le bellezze storiche, culturali ed enogastronomiche di Sciacca, città con un florido passato termale, che intende altresì rinverdire al più presto, ora in campo sportivo, i fasti della mai dimenticata cronoscalata Sciacca-Monte Kronio, capace di raggiungere la massima notorietà tra gli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso.
Le iscrizioni al 3° Slalom Sciacca Terme ‘Memorial Pasquale Tacci’ già aperte da tempo, si potranno ricevere alla mezzanotte di lunedì 13 giugno. Ad imporsi nella passata edizione è stato il trapanese (nato a Buseto Palizzolo) Giuseppe Gulotta, due volte campione italiano Slalom Under 23, su Radical SR4 Evo Suzuki, di un soffio davanti al compaesano Giuseppe Castiglione (nel 2015 su Ghipard) ed all’altro trapanese (sebbene nativo di Custonaci) Nicolò Incammisa, terzo assoluto su Radical SR4 Suzuki. Migliore tra i piloti locali, decimo assoluto, fu Stefano Sutera, sulla piccola monoposto Predator’s.
Confermato in toto dagli organizzatori (non poteva essere altrimenti) il selettivo percorso di gara, conosciuto ed apprezzato da tutti per le sue peculiarità tecniche e logistiche. Lo Slalom Sciacca Terme “atto terzo” si disputerà domenica 19 giugno, ancora lungo la strada provinciale 54, arteria che, dalla periferia cittadina, s’inerpica sino al monte Kronio, che sovrasta la città termale. Il tratto interessato dalla corsa è della lunghezza di poco meno di 3 km (2,990 km, per essere esatti). Lo “start” sarà localizzato sul prolungamento di via Aldo Moro (dove è stato previsto l’allineamento per le vetture, poco prima della partenza), mentre l’arrivo è individuato lungo la via San Calogero al Monte (sempre ricadente sulla s.p. 54), non lontano dalla famosa Basilica Santuario dedicata a San Calogero. Sono tre le manche cronometrate, da regolamento, in questa occasione senza la prevista ricognizione del tracciato. Il percorso verrà chiuso dalle autorità locali al transito veicolare a partire dalle 7 di domenica 19 giugno.
Il 3° Slalom Sciacca Terme entrerà nel vivo nel pomeriggio di sabato 18 giugno, con le rituali verifiche sportive e tecniche, previste, rispettivamente, dalle 14.30 alle 19 nei locali del Bar del Corso, in corso Vittorio Emanuele e dalle 15 alle 19.30 nella vicina e centralissima piazza Scandaliato, “salotto” di Sciacca. I motori si accenderanno sul serio domenica 19 giugno, alle 9, con il coordinamento dell’esperto direttore di gara ennese Lucio Bonasera. Tredici, nel suo complesso, le postazioni di rallentamento ideate per i concorrenti, con altrettante serie di birilli
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
per info ed adesioni: www.palike.it - tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100
collocati in punti “nodali” del percorso. La premiazione, coordinata dal Team Palikè, nonché dalla Sciacca Corse al completo, si terrà alle 15.30 (comunque soltanto dopo l’apertura del parco chiuso), nel piazzale antistante la Basilica Santuario di San Calogero al Monte.
Ulteriori informazioni e curiosità sul 3° Slalom Sciacca Terme - Memorial “Pasquale Tacci” potranno poi essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/sldelleterme.html, o su Facebook, al duplice indirizzo: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/Autoslalom Sciacca Terme - “Memorial Pasquale Tacci” ed ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani. Infine su Linkedin.