Cinque chef alla Fiera della Contea di Modica

Si stanno già scaldando i fornelli per l’atteso concorso gastronomico “Mister Chef”, uno dei punti di forza della Fiera della Contea di Modica che celebra il suo ventesimo appuntamento con un’edizione straordinaria al via domani pomeriggio, sabato 11 giugno alle ore 18,30 all’interno dello stadio comunale di contrada Caitina a Modica. Tra centinaia di stand espositivi e le numerose iniziative collaterali, dalle esibizioni di danza ai tornei di play station, all’esposizione cinofila, grande spazio è riservato proprio al concorso “Mister Chef”. I concorrenti, che saranno cuochi amatoriali, si sfideranno fra di loro in una gara di cucina divisi in cinque squadre, composte da cinque concorrenti. Ciascun concorrente avrà un coach chef che li guiderà nella competizione. Hanno accettato questo ruolo gli chef Luca Giannone del ristorante Al Galù, Andrea Iurato di Bisboccia, Luca Cannizzaro del ristorante La Sirenetta, Carmelo Criscione e Gianluca Cataldi del ristorante Fattoria Delle Torri. La giuria sarà presieduta dallo chef Peppe Barone che stamani ha tenuto, insieme ai colleghi chef, un’ultima riunione operativa. “Cercheremo di andare a realizzare piatti semplici da replicare e con l’utilizzo di prodotti a km 0 – spiega Barone - In questo modo lo spettatore si sentirà coinvolto e avrà la curiosità di seguire la gara e di ripetere nella propria cucina le ricette preparate dagli chef e dai concorrenti durante il concorso”. Ogni postazione sarà legata ad uno sponsor di riferimento rappresentato da aziende dell’eccellenza locale come Avimecc, Avimed, Moak, Nigro Catering e Feudo Ramaddini che metteranno a disposizione i loro prodotti per la realizzazione dei piatti in gara in modo da garantire l’uso di materie prime sane e realizzate nel nostro territorio. Lo sponsor tecnico invece sarà Ifa Arredamenti. Ogni sera si esibirà un concorrente di ogni squadra che preparerà una ricetta diversa ed otterrà un punteggio. I primi cinque migliori di ciascuna squadra accederanno alla finale in programma sabato sera 18 giugno. La competizione partirà lunedì 13 giugno con la preparazione di un antipasto. Si proseguirà martedì con un primo, mercoledì e giovedì sarà la volta dei secondi piatti mentre per il finale è stato scelto nuovamente l’antipasto che è un piatto su cui ci si tornerà a cimentare con grande fantasia. Il primo classificato riceverà uno straordinario premio, una cucina offerta da Centrarredi Rosolini. Premi anche per il secondo e terzo in classifica. Sarà possibile iscriversi alla competizione ancora questo sabato e domenica direttamente in fiera. Ad organizzare la “Fiera della Contea” è la Pro Loco di Modica, presieduta da Luigi Galazzo che commenta così questo importante traguardo: “Siamo molto orgogliosi di questa manifestazione che è nata 20 anni fa su iniziativa della Pro Loco, all’epoca presieduta da mio padre Raffaele, e che nel corso delle varie edizioni è sempre cresciuta incrementando anche il livello degli espositori e trasformandosi in una vera e propria campionaria oltre che nel modo più piacevole di far shopping passeggiando in relax. Con fatica ma anche con entusiasmo oggi siamo diventati un punto di riferimento per gli espositori che ogni anno ci rinnovano la loro stima e fiducia. Quest’anno abbiamo pensato di organizzare tanti eventi collaterali per far vivere in modo completo la manifestazione che dura nove giorni, dall’11 al 19 giugno, tra spettacoli di danza, musica, sport e poi, a grande richiesta, abbiamo pensato di far rivivere il concorso di Mister Chef che negli anni passati è stato molto seguito non solo dagli appassionati di cucina. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questa edizione e gli sponsor che ci sono stati sempre vicini in questi anni”.