Marsala, spari contro carabinieri: ferito maresciallo

Un maresciallo dei carabinieri, ferito gravemente da un colpo d'arma da fuoco alla schiena, ieri sera a Marsala, si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Civico di Palermo dov'è stato trasferito stamttina con l'elisoccorso. Il sottufficiale, che ha 53 anni, è stato colpito alla schiena ieri mentre era appostato assieme a un collega nei pressi di una serra utilizzata per la coltivazione di marijuana nelle campagne tra le contrade Ciavolo e Ventrischi. Sconosciuti hanno sparato ripetutamente contro i due militari e un proiettile ha raggiunto il maresciallo alle spalle. Soccorso dal commilitone, è stato tarsportato nell'ospedale "Paolo Borsellino" di Marsala, da dove stamattina è stato trasferito a Palermo per essere sottoposto a un intervento chirurgico. Indagini in corso da parte dei carabinieri.