Turchia, professore italiano cade in burrone e muore

Ha perso l'equilibrio ed è precipitato in un burrone di una quindicina di metri. E' morto così un docente di Pescara di 34 anni Aldessandro Angelucci. L'incidente si è verificato ieri in Turchia durante una escursione naturalistica nella zona di Kokaali, nel distretto di Karasu della provincia di Sakarya, provincia sul Mare Nero a 200 km da Istanbul. L'impatto al suolo è stato fatale e ogni tentativo di socorso è risultato vano.

Il 34enne si trovava in Turchia con un gruppo di studenti, nell'ambito di un progetto di scambio. La salma è stata trasferita a Istanbul e prima che possa tonare in Italia bisognerà attendere l'esito dell'autopsia disposta dalle autorità turche.