Roma, denuncia scomparsa del marito: narcotizzato da prostituta

Preoccupata non vedendolo rientrare ha denunciato la scomparsa del marito. L'uomo, un 66enne di Roma, si era appartato in una casa con una prostituta di 38 anni che gli aveva offerto del succo di frutta con del sonnifero dentro. Poi era rimasto lì in un sonno profondo fino al pomeriggio successivo quando si è svegliato e si è rivolto ai carabinieri denunciando di esser stato derubato dalla prostituta. Il 66enne è stato informato dai militari che dalla scorsa notte, su di lui, erano state avviate delle ricerche a seguito della denuncia di scomparsa. In breve i militari sono risaliti alla donna, che ha a suo carico diversi precedenti, e portata in carcere a Rebibbia.