Confesercenti Ragusa, sostegno alla stabilità contrattuale

Sostegno alle assunzioni a tempo indeterminato, rimborso premio Inail, sostegno alla natalità, rimborso spese scolastiche, sono questi alcuni dei servizi approvati lo scorso 12 maggio dall’Ebt Ragusa, Ente Bilaterale del Terziario costituito pariteticamente da Confesercenti provinciale Ragusa e da Filcams Cgil, Uiltucs, Fisascat Cisl.
Il regolamento prevede servizi alla persona come il sostegno alla natalità, il rimborso spese scolastiche, il rimborso libri di testo, il rimborso attività sportive, e servizi all’impresa come il sostegno alle assunzioni a tempo indeterminato e il rimborso premio Inail.

“A distanza di 2 anni dal mio incarico – commenta il Presidente dell’Ebt Ragusa Tamara Cognata - l’Ente Bilaterale del Terziario prenderà il suo avvio ufficiale il 1° Giugno 2016, erogando i primi servizi a sostegno delle imprese e dei lavoratori iscritti. Questo è il frutto di un lavoro attento e minuzioso, che ci ha visti, in una prima fase, impegnati ad associare le imprese aderenti al CCNL Commercio e Terziario Confesercenti (abbiamo superato i 500 dipendenti iscritti, dato aggiornato a marzo 2016), e oggi, a concretizzare una delle finalità degli enti bilaterali: l’erogazione dei servizi. Il taglio degli incentivi introdotto con la legge di stabilità 2016, la riduzione dell’esonero contributivo, il 40% dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro a fronte dello scorso anno, la durata dell’esonero contributivo passato da 3 anni a 2 anni, hanno spinto il nostro ente bilaterale a prevedere un sostegno a supporto delle nostre imprese che integri con un ulteriore 10% il 40% previsto dalla legge di stabilità 2016 in caso di assunzioni a tempo indeterminato, con un sostegno economico per azienda fino ad mille euro purché le aziende mantengano le assunzioni oggetto del sostegno. Prossimo nostro obiettivo sarà far conoscere, in materia ispettiva, il ruolo degli enti bilaterali come enti di garanzia e di assistenza contrattuale a tutela delle aziende associate“.

L’Ebt Ragusa, oltre a prevedere una serie di servizi alla persona aperti a tutti i dipendenti delle aziende aderenti all’EBT, ha scelto con due misure il sostegno alla stabilità contrattuale in un 2016 dove sono i contratti a tempo indeterminato a pagare la riduzione degli incentivi.
Il rimborso del premio Inail, altra misura prevista nel regolamento dell’EBT, e’ stato inserito in quanto l’esonero contributivo biennale della legge di stabilità 2016 esclude dall’incentivo la copertura del premio Inail versato dalle aziende per i dipendenti rientranti nell’esonero.

L’EBT Ragusa informa che è possibile consultare il regolamento dei servizi 2016 sul sito internet www.entebilateraleragusa.it alla pagina dedicata ai servizi. Tutte le richieste potranno essere presentate a decorrere dal 01 Giugno e saranno oggetto di valutazione mensile fino ad esaurimento delle risorse.