Siracusa, consumo consapevole a Noto

Una giornata dedicata al “Consumo consapevole”. “Mangia come parli!” conversazioni sul cibo per uno sviluppo sostenibile del territorio è l’iniziativa che si svolgerà martedì 31 maggio promossa in occasione della Settimana europea dello sviluppo sostenibile, dalla futura impresa sociale Eco-Qu@!, che fa parte dell’Incubatore di imprese “Eureka 2.0” della Fondazione di Comunità Val di Noto. Il progetto di “Eco-Qu@!” mira a fornire uno spazio di vendita online per i produttori sostenibili del territorio locale e rivolto ai consumatori locali. La giornata è aperta al pubblico ed è finalizzata a contribuire alla realizzazione di uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile presentato dalle Nazioni Unite ed incentrato sul consumo sostenibile. L’evento è organizzato insieme alla Fondazione e si svolgerà nella sede di Ronco Capobianco, in via Maestranza martedì 31 maggio dalle 17,30 alle 20.
Il programma prevede una conferenza su alimentazione consapevole per parlare di alimentazione e salute, come scegliere prodotti e produttori, cibo per tutti, genuinità e risparmio. Inoltre ci sarà spazio per un aperitivo sostenibile con degustazione a cura di produttori locali selezionati.
A introdurre l’incontro sarà Chiara Lissandrello responsabile di Eco-Qu@!; a seguire sono previsti gli interventi di Giovanni Romano, consigliere della Fondazione, Stefania Carianni, tecnologa alimentare, Paola Pluchino biologa ambientale ed esperta in green economy, Pietro Greco direttore di Coldiretti Siracusa, Andrea Giurdanella del Gas di Modica e Adriana Canclini del Gas di Siracsa, Saro Figura social media manager di Eco-Qu@!, Teresa Gasbarro, assessore comunale alle Attività produttive e Carmelo Maiorca vice presidente di Slow Food Sicilia.