Csen, a Santa Croce Camerina Na scialamu

Inaugurata a Santa Croce Camerina una nuova associazione culturale sportiva dilettantistica. Si tratta della sede di “Na’ Scialamu” in via Enrico Fermi ai civici 54 e 56. Oltre trecentocinquanta le persone che hanno partecipato alla festa d’apertura. Tra gli ospiti c’erano il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi, e il segretario provinciale della Fids, Salvatore Occhipinti. E’ stato quest’ultimo a tagliare il nastro. Gli scopi sociali che il consiglio direttivo, con a capo il presidente Maria Salvatrice Catalano, si sono dati risultano essere parecchi. Tra questi, in primo piano: i corsi di ballo, i corsi di ginnastica, corsi di teatro e recitazione, eventi culturali. L’associazione nasce da una precisa idea, quella che è venuta in mente a un gruppo di amici appassionati di ballo unitosi per condividere e creare insieme “momenti” di intrattenimento in favore dei propri associati all’insegna dello svago e dello “stare assieme”. Il presidente Cassisi, durante la cerimonia inaugurale, ha voluto complimentarsi in maniera particolare con tutti i componenti del consiglio direttivo per la nuova avventura intrapresa assieme agli amici e ai simpatizzanti dell’arte della danza. “Sono sempre più numerose le associazioni presenti sul nostro territorio provinciale – afferma Cassisi – che guardano con una certa attenzione al mondo della danza sportiva e non solo. Seguiamo con grande interesse, dunque, realtà che come questa di Santa Croce Camerina si aprono alle nuove esperienze con una certa determinazione. Sono certo che i risultati non mancheranno. Abbiamo consegnato alla presidente una targa che possa essere di buon auspicio per un futuro foriero di risultati positivi”.

(nella foto, da sinistra: Occhipinti, Cassisi, Catalano e il vice presidente dell’associazione Giovanni Zocco)