"L'amore a colori" per la IV Giornata dell'Arcobaleno

Il claim di questa IV edizione della Giornata dell'Arcobaleno, organizzata dall'associazione culturale. Quelli che Granieri e vede protagonisti i bambini di Granieri e di Caltagirone e di Mazzarrone con altri bambini di diverse nazionalità e religioni, ospiti in strutture di accoglienza nel territorio del Calatino, appena conclusasi è "l'amore a colori", un amore che parla lo stesso linguaggio, di un amore verso il prossimo che rende tutto prezioso ed emozionante e carico di sentimenti.
Una manifestazione che di anno in anno diventa oltre ad un appuntamento fisso ed atteso anche sempre più importante, un momento in cui bambini, ragazzi e adulti senza distinzione di religione, ceto sociale, nazionalità e colore di pelle, anche se non parleranno la stessa lingua, hanno vissuto attraverso la musica ed i giochi, veri fili conduttori per comunicare tra di loro, facendo nascere così nuove amicizie e storie di integrazione.
"La Giornata dell'Arcobaleno - spiega Titti Metrico, presidente dell'associazione Quelli che Granieri - va sempre più consolidandosi come la chiara espressione del messaggio di integrazione fra la nostra piccola comunità, la scuola e i bambini di diverse nazionalità e la solidarietà verso chi è meno fortunato di noi, coinvolgendo anche le famiglie. E proprio dai bambini abbiamo tanto da imparare, come ad esempio la semplicità delle cose, l'importanza di un piccolo gesto, la capacità di amare senza riserve. Questo è il messaggio che intende dare questa manifestazione, attraverso cui abbiamo conosciuto ragazzi, bambini, insegnanti meravigliosi, che hanno reso questa giornata ancora più ricca e colorata. Inoltre desidero ringraziare - conclude Titti Metrico - il C.A.R.A di Mineo per averci dato la possibilità di ospitare bambini e accompagnatori stupendi, un grazie a Suor Olga e Maamri Hassan, il centro accoglienza Horizont, le insegnanti del plesso di Granieri per il lavoro svolto, gli studenti dei plessi Semini e Acquanuova di Caltagirone e le loro adrenaliniche insegnanti, Franco Papale, Euroservice, All Season Animation, Los Chicos de la Salsa, VivalaVida, Olimpia Fitness Sport, La Terra Dj, Molly Narciso e Radio Rete Centrale, Dario Privitera, lo staff Arcobaleno, i genitori e i nonni che hanno contribuito offrendo il rinfresco ed infine un grazie di cuore al grande Ruly Rodriguez che ha accettato gratuitamente l'invito pur di essere presente a questa manifestazione di integrazione".