Busacca di Scicli ospedale di Comunità, Ragusa incontra i medici

"Busacca" di Scicli, ospedale di Comunità. Dopo avere illustrato i contenuti della sua proposta al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, l'on. Orazio Ragusa, domenica scorsa, ha incontrato a Palazzo Busacca una parte dei medici di base della città a cui ha evidenziato i contenuti dell’iniziativa. L'intento è quello di innalzare il livello dei servizi, potenziando il modello assistenziale rispetto alla realtà esistente. Nel corso del confronto, sono stati raccolti dei suggerimenti che verranno inseriti nella proposta complessiva e che faranno parte integrante dell’iter. L'idea sarebbe supportata anche dal decreto Balduzzi e dal Dm 70 del 2 aprile 2015, ed avrebbe già trovato attuazione in alcune parti d’Italia, come ad esempio nelle Marche. La proposta è quella di fare in modo che l’ospedale di comunità, inserito nel distretto di Modica, dotato di 20 posti letto, sia ubicato all’interno del presidio ospedaliero di Scicli, potendo così fruire di tutte le consulenze specialistiche e dei servizi presenti, come la continuità assistenziale, il punto di primo intervento, i medici specialisti dipendenti e convenzionati, la radiodiagnostica e la patologica clinica con laboratorio analisi. L’obiettivo è puntare alla realizzazione di una metodologia di lavoro in equipe sociosanitaria funzionale ai bisogni di salute del paziente, alla facilità di accesso e di collaborazione da parte dei familiari dei pazienti e del volontariato, all’ottimizzazione delle risorse logistiche, strutturali, umane, professionali ed economiche. Il tutto attraverso il contenimento della spesa sociosanitaria. Ma perchè l'iter vada avanti serve anche l'appoggio della direzione dell'Asp.