Psoriasi, nuovo farmaco per le lesioni

In Italia arriva un nuovo farmaco per la psoriasi. Si chiama secukinumab, ed è il primo anticorpo monoclonale approvato nel trattamento di prima linea della psoriasi a placche da moderata a severa, quando è richiesta una terapia sistemica. SE ne è parlato nella conferenza stampa "Clear Skin" che si tiene oggi a Milano. L'indicazione terapeutica è stata approvata dalle autorita' sanitarie sulla base degli studi clinici nei quali il farmaco ha dimostrato il raggiungimento e il mantenimento di una cute esente o quasi da lesioni in 8 pazienti su 101,2. Il secukinumab neutralizza selettivamente l'interleuchina-17A (IL-17A). Tra i risultati piu' significativi emerge come l'efficacia del secukinumab si mantenga nel tempo fino a 3 anni. Sempre durante la conferenza e' stato presentato PSOLife, un progetto multi-canale che guida il paziente nell'aderenza alla terapia e nella valutazione dell'impatto della psoriasi sulla propria qualita' di vita.