Fumo in gravidanza: rischio schizofrenia

La donna che fuma in gravidanza aumenta le probabilità che il proprio bambino sviluppi la schizofrenia. Lo dice uno studio della Mailman School of Public Health della Columbia University, della Columbia University Medical Center e del New York State Psychiatric Institute. I risultati sono stati pubblicati sull'American Journal of Psychiatry. I ricercatori hanno preso in esame circa mille casi di schizofrenia confrontati con casi di controllo tra bambini nati in Finlandia nel periodo che va dal 1983 al 1998. I risultati hanno mostrato che un elevato livello di nicotina nel sangue materno e' associato a un aumento del rischio schizofrenia nella prole. L'aumento del rischio è risultato pari al 38 per cento. "Questi risultati sottolineano il valore dell'educazione alla salute pubblica in corso sulle conseguenze potenzialmente debilitanti, e in gran parte prevenibili, che il fumo puo' avere sui bambini", hanno commentato i ricercatori..