Emergenza idrica a Ragusa

Emergenza idrica a Ragusa, i consiglieri comunali del Pd Mario D'Asta e Mario Chiavola lanciano un appello all'Amministrazione comunale affinchè si corra ai ripari in vista della stagione estiva, quando la situazione potrebbe definitivamente precipitare. I disagi riguardano le aree periferiche di contrada Bruscè e Cisternazzi, ma anche il centro storico della città. I due consiglieri evidenziano come due delle quattro sorgenti a disposizione, al momento siano inutilizzate perché i valori non sarebbero a norma, mentre le lamentele dei cittadini sono all'ordine del giorno e la mancanza di acqua è diventata una costante. Nonostante ciò il Comune ha aumentato il canone idrico mentre i cittadini sono costretti a rivolgersi al servizio autobotti. D'Asta e Chiavola fanno appello all'Amministrazione perchè si adoperi al più presto per il rifacimento delle reti idriche che fanno registrare copiose perdite d'acqua e per risolvere i problemi di inquinamento, prima che la situazione sfugga di mano.