Cosa mangiano gli italiani?Censimento dopo 10 anni

Un censimento, dopo circa dieci anni dall'ultima indagine sui consumi alimentari nazionali, per sapere cosa mangiano gli italiani. E' quello fatto dal Centro di ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione del Crea, che ha aderito epr l'Italia al programma europeo Eu-Menu. I dati raccolti in termini di quantita' di alimenti consumati e di apporti dei nutrienti sono importanti per la stesura delle raccomandazioni nutrizionali e delle linee guida per una sana alimentazione, ma molto anche per calcolare quanto siamo esposti a sostanze dannose attraverso la dieta e, all'impatto che con le nostre abitudini alimentari produciamo sull'ambiente. La raccolta dati richiede una metodologia specifica: per questoil Ministero della Salute, il CREA e l'Istituto Superiore di Sanita' collaborano per la realizzazione di un corso ECM dal titolo "Rilevamento dei consumi alimentari nazionali con metodiche armonizzate secondo le linee guida dell'European Food Safety Authority (EFSA): aspetti teorici e pratici, attivita' sul campo e significato in sanita' pubblica". Il corso sara' presentato domani al ministero.