Pannella, Camusso "perdiamo un maestro e un grande amico"

“Con la sua scomparsa perdiamo un maestro e un grande amico. Ai suoi famigliari, ai suoi compagni di lotta, ai radicali va il cordoglio mio personale e di tutta la Cgil”. Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso. “Marco Pannella - aggiunge il leader della Cgil - ha insegnato a tutti noi a vivere in prima persona la passione civile, la libertà di pensiero, la laicità, l’anticonformismo. Ha mostrato che non c’è conquista senza impegno e responsabilità individuale. Ha dimostrato la forza della lotta non violenta praticando la solidarietà e la vicinanza con i deboli, gli sfruttati e gli ultimi”. “Pannella - conclude Camusso - è stato un precursore e un visionario. Con le sue battaglie ha indicato e favorito conquiste civili che sono oggi patrimonio di tutti gli italiani.