A Ragusa Architettura oggi_realizzazioni e progetti

L’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori della provincia di Ragusa, la Fondazione Arch e l’Ance Ragusa promuovono la mostra “Architettura Oggi_realizzazioni e progetti”. L’iniziativa punta a riconoscere la capacità di architetti, committenti e imprese a promuovere progetti di architettura capaci di esprimere qualità ed evoluzione culturale. Con questa iniziativa, l’obiettivo che ci si prefigge è valorizzare e promuovere l’architettura di qualità nelle sue svariate espressioni. La mostra si terrà a Ragusa, con un allestimento previsto presso il ponte Nuovo-via Roma, dal 30 giugno al 7 luglio. La partecipazione è aperta a tutti gli iscritti all’Ordine degli architetti della provincia di Ragusa, agli iscritti agli ordini di altre province con opere progettate o realizzate in provincia di Ragusa. Possono partecipare alla mostra sia progetti realizzati che non realizzati, riguardanti tutto il campo della progettazione curato dalla figura dell’architetto: architettura, urbanistica, interni, restauro, riuso, design industrial, allestimenti. I componenti della giuria nominata dal consiglio della Fondazione sono: Vincenzo Latina, architetto di chiara fama; Vincenzo Castellana, architetto dipartimento generale Adi nazionale; Moreno Maggi, fotografo di architettura. La giuria individuerà i progetti che maggiormente rappresentano l’architettura di qualità, valutando tutti i lavori presentati che saranno esposti alla mostra. Il numero dei progetti individuati come rappresentativi di opere di qualità, Best of 2016, sarà a insindacabile giudizio della giuria. Per ulteriori informazioni e per apprendere i riferimenti relativi alle date di scadenza per la consegna degli elaborati basta consultare i contenuti del bando di partecipazione, pubblicato in questi giorni, sul sito www.fondazionearch.it. Un gruppo di architetti della Fondazione Arch formato da Gaetano Manganello, Laura Baragiola, Pinella Guastella, Anna Fidelio, Vittorio Battaglia e Daniela Marotta sta lavorando al progetto dell’allestimento che coinvolgerà vari sponsor. E’ prevista, inoltre, la pubblicazione di un catalogo di tutte le opere che saranno esposte.