Game Sport Ragusa "scuola calcio Elitè"

Settimana ricca di successi e riconoscimenti per l’associazione sportiva Game Sport Ragusa, proprio in concomitanza con i dieci anni di attività. Il team del presidente Gianni Canzonieri e il suo staff hanno suggellato l’anniversario nel migliore dei modi. Sul campo c’è stato il successo dei “Pulcini” 2005/06 guidati dal tandem Piccitto-Bellina, che hanno vinto la fase provinciale del “sei bravo a scuola di calcio ” organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio, superando nella fase finale i parigrado del Modica Airone, il Ragusa Boys e il Per Scicli in una bellissima giornata di sport presso lo stadio “Biazzo“ di Ragusa.
Alla Game Sport adesso il compito di difendere i colori della provincia Iblea, infatti domenica prossima nello stadio di Castellana Sicula in provincia di Palermo, ci sarà la fase regionale dove le migliori squadre delle 9 provincie si confronteranno per avere il pass per le finali nazionali, che si disputeranno a Giugno presso il centro tecnico federale di Coverciano. Ma le soddisfazioni non si fermano qui, infatti mercoledi 11 presso la sede regionale FIGC il presidente Gianni Canzonieri e il team manager Salvatore Occhipinti hanno ricevuto dal presidente Nazionale del settore giovanile Dott. Tisci e dal segretario Nazionale di Gioia il riconoscimento ufficiale di “scuola calcio Elite”, alla cerimonia erano presenti anche il presidente regionale SGS Violato e il responsabile dell’ attività giovanile Aiello. Solo sedici in tutta la regione le società che hanno superato i rigidi protocolli e requisiti per avere il titolo: utilizzo di impianti propri per l’attività, convenzioni e progetti con le scuole, numero minimo di tesserati per categoria, partecipazione a tutte le categorie federali, supporto di uno psicologo e di un pedagogista per la programmazione delle attività, incontri di aggiornamento, staff tecnico qualificato. Un riconoscimento pubblico e ufficiale che ripaga dell’enorme lavoro fatto in favore dei più piccoli sempre al centro del progetto educativo e sportivo della “scuola calcio elite” Game Sport. Il Presidente Gianni Canzonieri ci dice: “ garantire il “diritto” al gioco ai nostri ragazzi rimane la priorità assoluta per il nostro staff tecnico senza il quale non avremmo potuto raggiungere questo obiettivo, farlo con competenza e innovazione è un nostro dovere”.
Il team manager Salvatore Occhipinti: “essere la prima e unica società in provincia ad avere raggiunto questi standard di qualità e affidabilità, ed il potersi fregiare di essere sul territorio punto di riferimento della Federazione è motivo di grande orgoglio”. Adesso non rimane che ritornare al lavoro. Il 25 maggio è previsto l’inizio della “Mini Champions Cup” il torneo giovanile per bambini ( con oltre 300 partecipanti) dai 4 ai 14 anni che oltre ad essere riservato ai ragazzi della scuola calcio è aperto a tutti i bambini e ragazzi della città cui piace giocare a calcio. Foto squadra In alto da dx: Adamo A. (delegato figc) Piccitto D. (mister)– Gurrieri – Cicciarella – Trovato – Sigona –Liardo –Milazzo – Grande – Bellina M. (mister) In basso da sx : Dimauro – Ruggieri – Kodra L. – Piccitto – Bellina – Luli – Kodra S.- Mauro