Organizzazione mondiale della sanità "80% aria inquinata in città"

L'80% delle persone che vivono in città respirano aria inquinata oltre i limiti stabiliti dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Secondo i dati presentati sulla qualità dell'aria, il 98% delle città nei paesi a basso e medio reddito, con più di 100mila abitanti, ha un inquinamento dell'aria che supera i limiti, mentre nei paesi ricchi il dato riguarda il 56% delle città. Se la qualità dell'aria peggiora, aumenta di conseguenza il rischio ictus, malattie cardiache, tumore al polmone, malattie respiratorie croniche e acute. L'inquinamento dell'aria, causato principalmente dalle alte concentrazioni di particolato nell'aria, è il principale fattore di rischio per la salute, ed è responsabile di oltre 3 milioni di morti premature l'anno nel mondo.