Ragusa, le etichette di Arianna Occhipinti a Sicilia nel calice

Tutto pronto per il secondo appuntamento di “Sicilia nel calice” organizzato dal Jobbing Centre Ragusa e in programma per venerdì 13 maggio nella sede di contrada Puntarazzi a partire dalle 20,30. Arianna Occhipinti è una produttrice originaria di Vittoria che ha saputo mettersi in luce nel giro di pochissimi anni grazie a una produzione con uno stile ben definito. Arianna Occhipinti, infatti, produce i suoi vini da uve coltivate seguendo i dettami dell’agricoltura biodinamica, la vinificazione avviene senza il controllo delle temperature e con soli lieviti autoctoni. Ecco perché ogni annata ma persino ogni bottiglia non è identica all’altra perché il vino naturale è tutt’altro che omologato ad uno standard. La degustazione di venerdì avrà come protagonisti gli odori e i sapori del territorio ibleo. I cinque vini della cantina di Arianna Occhipinti che saranno proposti sono: SP 68 Bianco, SP 68 Rosso, Frappato, Siccagno e Grotte Alte. I vini incontreranno cinque piatti preparati per esaltare il gusto e le caratteristiche di queste etichette. Un appuntamento di certo da non perdere.