Successo per la festa della salute a Ragusa

Un’organizzazione perfetta, a parte le cattive condizioni meteorologiche, curata dal presidente della Rete I petali del Cuore, dott. Gianflavio Brafa, in tandem con il dr. Vincenzo Trapani, dell’Asp di Ragusa, nella location Basaki messa a disposizione dalla direzione. Tante le Associazioni presenti alla festa, ognuna ha contribuito nel fare informazione e prevenzione.
L’evento ha ricevuto apprezzamenti dal neo Assessore ai Servizi Sociali di Ragusa, prof. Gianluca Leggio.
Un contributo sostanziale, trattandosi di salute, è arrivato da alcuni dirigenti medici dell’Azienda Sanitaria di Ragusa: il dr. Vito Perremuto che ha fornito informazioni sul primo soccorso, mentre il dr. Torre, il dr. Paolo Di Maio e dr. Dimarco hanno effettuato screening gratuiti ai numerosi partecipanti alla manifestazione.
Sono arrivati numerosi volontari provenienti da tutta la Sicilia: Marianopoli, Sciacca, Palermo e Caltanissetta.
Presenti i volontari della Lega vita & Salute e Adra di Ragusa; l’ Aiad che ha effettuato screening glicemici. Le Associazioni: Ail, Lilt, Aic, Asnas hanno svolto, grazie agli stand informativi, un ruolo davvero di grande utilità per tutte le persone che hanno chiesto notizie. Ed ancora Progetto Filippide per l’incessante attività svolta, dimostrando come si può essere di forte aiuto con chi è affetto da disabilità; Cerianto Sub per il loro progetto immersioni per disabili e non vedenti. Non è mancata la gioiosità di “Ci ridiamo su” che, come sempre, riescono a catalizzare l’attenzione non solo dei bambini ma anche degli adulti. L’Associazione Naos, in collaborazione con l'Associazione Be4Eat, referente in Italia per Prof. Colin Campbell autore del best seller «The China Study», ha tenuto un interessante incontro informativo su «Alimentazione pediatrica e benefici della disintossicazione intestinale», che si è concluso con il rilassante incontro sul massaggio infantile a cura della dottoressa Emilia Giummarra.
Non poteva mancare il contributo e la presenza di Padre Giorgio, direttore della Pastorale della salute. Un apporto significativo è stato dato dal gruppo Ce la possiamo fare. Brafa, alla fine della manifestazione ha voluto ringraziare tutti per il contributo straordinario che ha permesso la realizzazione della bellissima festa. «Ringrazio anche il gruppo Videomediterraneo, per la grande comunicazione audio visiva; lo stilista Giuseppe Migliorisi, il maestro di Thai Ci Filippo Pavone ed il mimo Giusianna. Grazie anche alla maestra di biodanza Gianna Cappello. Infine è doveroso, non solo da parte mia, ma di tutta la Rete ringraziare le Aziende che hanno fornito, gratuitamente, una degustazione deliziosa: Naturasi, Vegania, Cocori caffè, Equa-Azione, Mangiare sano. Ci lasciamo con l’impegno di un prossimo appuntamento.»