Tutti in piazza a Modica Alta

I duecentocinquanta alunni della scuola dell’infanzia e primaria di Santa Teresa a Modica Alta si sono dati appuntamento, ieri, per riscoprire le tradizioni delle città e non solo. La festa “Tutti in piazza”, organizzata dall’associazione “Genitori Scuola Santa Teresa” ha coinvolto, per tutta la giornata, bambini e genitori in vari laboratori. La manifestazione ha preso il via alle ore 10 con l’esibizione della banda musicale della Civica Filarmonica, diretta dal Maestro Francesco Di Pietro. Subito dopo sono stati aperti i vari laboratori di pittura, face paiting, musicale, preparazione del cioccolato fatto in casa con le fave di cacao e preparazione della salsiccia all’interno di una macelleria ubicata nella via adiacente alla piazzetta. Dopo una sospensione delle attività per degustare il pranzo sempre nella storica piazzetta con prodotti tipici modicani come le scacce e la vastedda (piadina modicana) sono cominciate altre attività ludico per i bambini che sono proseguiti fino alle ore 19,30. In particolare nel pomeriggio si sono tenuti oltre ai laboratori avviati nel corso della mattinata anche passeggiate a cavallo per i più piccoli, laboratori sulla preparazione di cannoli e biscotti tradizionali e momenti dedicati allo sport con dimostrazioni di scherma “Tiriamo di fioretto” o ancora momenti dedicati al divertimento con i gonfiabili e con lo “yoga del ridere” tenutosi dentro la palestra della scuola. La giornata si è conclusa con lo spettacolo teatrale recicantato a cura del gruppo “Ciuri di Maj” che è stato preceduto da un’esibizione in concerto del Coro Mariele Ventre di Ragusa. “Sono felicissimo – commenta il presidente dell’associazione “Genitori Scuola Santa Teresa, Luca Gintili – del successo dell’iniziativa. Non immaginavo così tante presenze”.