App svela chi dorme di più nel mondo

Una App per tracciare la mappa dettagliata di come si dorme il mondo, quando ci si sveglia e quali sono i fattori che influenzano di più l'ora a cui indossiamo il pigiama. Lo dice uno studio pubblicato sulla rivista Science Advances. Secondo la ricerca a dormire più di tutti nel mondo sono gli olandesi, mentre dormono meno gli abitanti di Singapore e Giappone (8 ore e 12 minuti in media i primi, appena 7 ore e 24 minuti e 7 ore e 30 rispettivamente i due paesi asiatici). Gli italiani, con 7 ore 53 minuti in media passati tra le braccia di Morfeo, sono nella 'top ten' dei più dormiglioni. Le differenze tra paesi possono sembrare lievi, ma sono in realtà significative perché ogni mezz'ora di sonno in più ha un impatto fortissimo sulle funzioni cognitive e sulla salute a lungo termine. A tracciare la mappa del sonno mondiale il team diretto da Daniel Forger dell'Università del Michigan. Tutto è partito da una app gratuita sviluppata alcuni anni fa dagli scienziati per aiutare i viaggiatori a superare il jet lag, ovvero la sindrome da fuso orario. Dai dati raccolti si è visto anche che le donne dai 30 ai 60 anni dormono in media più dei coetanei maschi, vanno a letto un pò prima e si svegliano un pò più tardi. A dormire poco sono soprattutto i maschi adulti di mezza età, che sovente dormono meno delle 7-8 ore raccomandate per questa fascia di età.