Terremoto a Ragusa: attivata la Protezione Civile

Il sindaco Federico Piccitto, tramite la Protezione Civile comunale, dopo la scossa di terremoto di magnitudo 3.5 registrata dall'Ingv, oggi alle ore 11,55, a 22 chilometri da Ragusa, ha predisposto controlli nei punti critici, anche con l'ausilio della Polizia Municipale. Non sono stati riscontrati problemi particolari e da parte della popolazione non sono pervenute segnalazioni, ma solo richieste di informazioni. In alcune scuole inoltre sono stati attivati i piani di evacuazione. I dati sono stati forniti dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.