Verona, furti in abitazione: Polizia arresta banda

La Polizia di Stato ha sgominato un'organizzazione criminale composta da italiani ritenuti responsabili di numerosi furti in case ed auto nelle province di Verona, Reggio Emilia, Mantova, Brescia, Modena e Ferrara. Il fermo per i componenti dell'organizzazione è scattato dopo una lunga indagine che hanno permesso l'asquisizione di elementi probatori, tra cui filmati registrati nei pressi dell'abitazione di proprietà della banda, i dati dei movimenti delle auto utilizzate, le intercettazioni telefoniche ed i tabulati telefonici, hanno consentito di accertare, per il momento, una quarantina di casi commessi nelle tre regioni, delineando la presenza di un vero e proprio sodalizio criminale avente, come base logistica a Verona. Il blitz della Squadra mobile di Verona è scattato alle prime ore con il supporto del Reparto prevenzione crimine del Veneto e delle squadre mobili di Milano, Venezia, Treviso ed Udine, che eseguono numerose misure cautelari emesse dalla magistratura scaligera.