Eccellenze gastronomiche AIGS a Ragusa

Nella splendida cornice di Villa Fortugno a Ragusa, stamattina Francesca Poidomani Questore di Ragusa dell’Accademia della Gastronomia Storica Italiana, ha consegnato i blasoni AIGS a Salvatore Articolo. In tanti anni d’operato Salvatore -così afferma la Poidomani- ha dimostrato impegno e passione, che ha spinto lo stesso a crescere culturalmente. Studio e pratica hanno fatto di lui un vero grande pizzaiolo, vincitore di tantissimi campionati mondiali l’ultimo lo scorso mese a Parma.
Il curriculum notevole di Salvatore ha suscitato l’interesse del Questore, la quale entusiasta, oggi ha consegnato il blasone di Socio Ambasciatore conferito dal direttore dell’AIGS prof. Alex Revelli Sorini. Promotore della valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche italiane, identificate come strumento di sviluppo culturale, economico e turistico delle arti bianche. Nonché il blasone d’eccellenza alla pizzeria Magna Magna di Ragusa di cui Salvatore è titolare, che delizia il palato dei suoi clienti grazie a impasti realizzati con farina di grano Siciliano antico (Timilia), lievito madre e lunga lievitazione fino a 72 ore. Tutti i prodotti di altissima qualità, sono da Salvatore e il suo staff preparati nel rispetto delle proprietà organolettiche e nutrizionali.
Attività d’eccellenza dove si propongono prodotti della tradizione enogastronomica italiana identificati come strumento di sviluppo culturale, economico e turistico.
Sono davvero felice di aver contribuito all’assegnazione dei blasoni di eccellenza per Salvatore, - conclude il Questore- al quale auguro una lunga carriera e un benvenuto nella grande famiglia dell’Accademia della Gastronomia Storica Italiana.
Il mio lavoro non finisce qui, oltre a possedere materie prime d’Eccellenza Ragusa è mamma di grande professionalità gastronomica tutta da scoprire e da apprezzare. A presto per altre splendide eccellenze.