Ragusa "a rischio sei milioni di finanziamento"

La provincia di Ragusa rischia di perdere sei milioni di euro di finanziamento per la valorizzazione del Parco Archeologico di Camarina e del Parco Forza di Ispica. La denuncia arriva dal deputato regionale onorevole Orazio Ragusa che mercoledì, insieme al Soprintendente ai Beni Archeologici di Ragusa, Calogero Rizzuto, è stato a Palermo per incontrare l'Assessore regionale alle Infrastrutture, Giovanni Pistorio ed il dirigente generale, Vincenzo Palizzolo.

Il rischio, se non si accelerano le procedure, è di perdere i quattro milioni di euro destinati al parco archeologico di Camarina e i due al parco Forza di Ispica. I due progetti sono stati finanziati dal Ministero dei Beni Culturali, ma perché le somme possano essere effettivamente utilizzate è necessario che dal momento della notifica del decreto sino all’aggiudicazione provvisoria della gara, trascorrano soli novanta giorni. Il parlamentare all’Ars e il soprintendente hanno ottenuto delle rassicurazioni sul fatto che saranno nominate in tempi record le commissioni per la procedura di espletamento della gara d’appalto in seno all’Urega. Se Palermo non dovesse rispettare gli impegni presi, il rischio di perdere i sei milioni di euro, diventerebbe una certezza e la provincia iblea non può permettersi una cosa simile.