Isola Budelli, scontro sulla proprietà

Si dovrà attendere il 17 maggio, giorno della prossima udienza di merito per avere la sentenza del giudice di Tempio che non ha ancora approvato il piano di riparto tra i creditori per l'Isola di Budelli il cui possesso rimane in bilico. Per allora occorrerà trovare una soluzione condivisa tra l'Ente Parco di La Maddalena, al quale il tribunale delle esecuzioni immobiliari di Tempio ha assegnato definitivamente l'isola, e il magnate neozelandese Michael Harte, che l'aveva acquistata per poco meno di 3 milioni di euro. In caso contario si potrebbe nuovamente andare allo scontro giudiziario per impugnare il trasferimento della proprietà da Harte al Parco. Il legale di Harte, Raffaele Soddu, spiega che "il consiglio direttivo dell'Ente non ha ratificato la proposta di acquisto di Budelli da parte del presidente. Di conseguenza, senza questo passaggio, a nostro avviso il trasferimento al pubblico risulta nullo, cadono infatti i presupposti per darne corso".