Le strade della vita a Ispica

“Le strade della vita”: è questo il titolo del libro di narrativa di Rita Barone, che sarà al centro del quarto sabato letterario del “Gruppo di Ispica” del Caffè Quasimodo, in programma sabato 23 aprile , alle ore 18,00 nell’Aula Consiliare di Palazzo Bruno, nel quadro della stagione culturale 2015-2016.
Dopo il saluto del sindaco di Ispica, Pierenzo Muraglie, la serata, che sarà coordinata da Tina Di Rosa, vedrà gli interventi del prof. Martino Scierri e di Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, mentre Daniela Fava e Meluccia Fronterrè leggeranno brani tratti dal volume.
“Dedichiamo questo incontro – afferma Domenico Pisana – a Rita Barone, un’autrice ispicese che ha già alle spalle una solida esperienza narrativa avendo pubblicato diverse opere, tra le quali ‘Gli anni di color rosa’ del 2003, ‘Un modo di amici’ del 2010, ‘La bacchetta magica’ del 2012.
‘Le strade della vita’ è la sua ultima fatica letteraria, ed è un favola, un mito che dal rovente ferro dell’esperienza ha saputo purificarsi da quelle scorie oscure del male fino a raggiungere notevoli e misteriosi vantaggi. L’autrice intesse una storia dove attraverso i suoi protagonisti intende comunicare ai suoi lettori – come si evince da una epigrafe di Pestolazzi contenuta nel libro - che ‘è nel rapporto con gli uomini e quindi nella moralità che si attua il destino dell’uomo’ ”.
La serata si concluderà con l’intervento dell’Autrice Rita Barone, e sarà arricchita da intermezzi musicali del chitarrista Matteo Trovato.