Torino, sbaglia mossa in gioco su internet e la chiude in casa

Chiude la fidanzata in casa perché aveva sbagliato una mossa in un un gioco su internet. E' accaduto nel quartiere San Salvario a Torino. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia che hanno liberato la ragazza, una giovane cinese di 24 anni. Il ragazzo, anche lui cinese di 21 anni, è stato denunciato per violenza privata. Le aveva detto di avere gettato le chiavi nella tazza del bagno.