La Collettiva n.2 a Ragusa prorogata al 22 aprile

E' stata prorogata al 22 aprile la "Collettiva n.2" al Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa. La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 21. La "Collettiva n.2" vede esposte le opere di alcuni artisti associati operanti nel campo della pittura, della fotografia e della scultura: Giusi Manenti, Federico Lo Prete, Vesna Cuk, Donato Ungaro, Ottavio Rossi, Elvira Salonia, Dania Minotti, Antonella Rollo, William Casanova, Franco Filetti, Gianluca Castellone, Giuliana Griselli, Marina Fontana, Orlando Tocco, Paola Abbruzzese, Manuela Distefano, Graziano Sozza, Carmen Stan, Silvano Ruffini, Antonio Federico, Filippo Chiappara, Luisella Ceredi, Margareth Carpenzano, Maria Mazzotti. Le opere sono state collocate sulla scia delle emozioni ed esposte secondo un sapiente allestimento che si sposa perfettamente con la location e la disposizione delle luci.
Domenica 10 aprile si è tenuta una interessantissima conferenza su "Salvatore Fiume, eclettico ibleo", a cura di Arturo Barbante. L'incontro è stato presentato da Amedeo Fusco e ha suscitato diversi interventi da parte di chi vi ha partecipato con grande curiosità.
Il 13 aprile si sono svolti invece ben due eventi: la presentazione e proiezione del cortometraggio "Cursor" per la regia di Marco Castiglione, presente all'evento assieme all'operatrice video Lorenza Arceri, e una performance di Paolo Marletta, poeta dialettale. Anche questa giornata ha visto una importante partecipazione al Centro di Aggregazione Culturale, che sempre più diventa ciò per cui è stato ideato: un luogo d'incontro e di scambio di anime, culture, punti di vista, emozioni.
Idee nuove, sempre nuove: tutte le videoriprese sono state effettuate da Nino Maltese, con il quale Amedeo Fusco sta lavorando alla creazione di una web TV.