Vittoria, Nicosia sul mancato invito alla intitolazione Pirone

Riferendosi alle proteste di sei consiglieri di frazione per “il mancato invito alla cerimonia d'intitolazione della Delegazione municipale a Nunzio Pirone, il sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, ha giudicato “vergognosa la posizione dei sei consiglieri di Circoscrizione di Scoglitti, assenti alla intitolazione a Nunzio Pirone della Delegazione”.
“Accampano scuse risibili – ha continuato il sindaco – per giustificare la loro ingiustificabile assenza in un avvenimento così positivo ed altamente qualificante come l'intitolazione a Nunzio Pirone della Delegazione municipale. D'altronde sono, e sono sempre stati, assenti da tutto. Il loro è stato un inqualificabile, mancato rispetto nei confronti di una figura storica da tutti ritenuta tale, a prescindere dalle parti politiche; adesso strumentalmente protestano per il mancato invito alla cerimonia d'intitolazione; ebbene, sappiano che non c'è stato alcun invito, per nessuno; né mi pare siano personaggi politici così altolocati da meritare l'invito singolo. Sono stati diramati i manifesti e solo gente che non ha rispetto per la memoria storica di questa città e che non ha rispetto neanche per il ruolo che occupa può avanzare simili scuse”