Ragusa, sbarco di 246 migranti a Pozzallo

Sono in corso in queste ore all'Hotspot del porto di Pozzallo le operazioni di recupero e sbarco di migranti di varia nazionalità, soccorsi in mare da una nave Maltese.
La Questura di Ragusa ha predisposto un accurato servizio istituzionale volto all’accoglienza dei predetti migranti, garantendo che le relative operazioni si svolgessero in condizioni ottimali sotto il profilo dell’ordine pubblico e della sicurezza.
I migranti, preventivamente visitati a bordo della nave, saranno collocati, presso il vicino Hotspot dove si procederà all’attività di preidentificazione, a cura della Polizia Scientifica e dell’Ufficio Immigrazione della Questura, della Squadra Mobile e della Digos al fine di individuare eventuali soggetti dediti al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Ultimate le previste procedure di identificazione ,in 150 verranno trasferiti in altre regioni. (Foto repertorio)