Lotta allo spaccio nelle scuole di Ragusa

La lotta allo spaccio nelle scuole di Ragusa ha impegnato ieri gli uomini dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura. Gli agenti, coadiuvati dall'infallibile fiuto del cane poliziotto Alan, hanno passato al setaccio diversi istituti scolastici del Comune capoluogo. Alla fine dell'attività, il bilancio è positivo, nessun tipo di sostanza psicotropa è stata riscontrata all'interno delle aule anche se ad Alan non è passata inosservata la presenza di qualche infinitesimale traccia di droga sugli indumenti di tre studenti che, probabilmente, negli ultimi giorni erano entrati in contatto con qualche stupefacente. L’attività è proseguita spiegando ai giovani i rischi associati all’assunzione di sostanze stupefacenti.

Dopo i diversi incontri incentrati sul tema della legalità, del bullismo e del cyberbullismo, che hanno visto la partecipazione di genitori, insegnanti e alunni, l’ulteriore obiettivo è quello di prevenire e contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti all’interno delle scuole e nelle sue immediate vicinanze. L’attenzione rivolta dalla Polizia di Stato al mondo della scuola rimane alta e nei prossimi giorni vengono annunciati nuovi controlli. Per segnalazioni la Polizia ricorda che è possibile inviare un SMS al "43002"