Marsala, bimbo di 3 anni batte la testa mentre gioca: morte cerebrale

Un bambino di tre anni si trova ricoverato in stato di morte cerebrale all'ospedale Villa Sofia di Palermo dopo che ha battuto la testa mentre giocava nella sua casa di Marsala. Il piccolo, che dopo un pò di tempo dall'incidente ha cominciato ad accusare un malore, è stato portato dai genitori al pronto soccorso dell'ospedale Paolo Borsellino di Marsala. Durante la notte le sue condizioni si sono aggravate e il bambino, in seguito alla tac che ha riscontrato un'emorragia cerebrale, è stato trasferito a Palermo all'ospedale Villa Sofia dove è stato sottoposto a un'intervento chirurgico per cercare di fermare l'emorragia. I medici ne hanno dichiarato la morte cerebrale. Indagini in corso dei carabinieri sulla dinamica dell'incidente.