Palermo, al via la prima "Festa del Mare"

Una Festa per raccontare e vivere il mare. Due giorni per parlare delle sue infinite risorse ma anche dei tanti problemi. Si terrà il 13 e il 14 aprile 2016 all’Arsenale della Marina Regia a Palermo la Ia “Festa del Mare”. L’iniziativa è a cura della Soprintendenza del Mare, Unità Operativa Valorizzazione Promozione del Patrimonio culturale sommerso, insieme all’Arpa, Amici della Soprintendenza del Mare, Associazione Bagnera, Associazione Mesogeo Legambiente, Associazione Museo del Mare e della Navigazione Florio, Associazione Progetto Mare, Associazione ACSI Matteotti a.s.d., ACSIMARE, Bottega delle Percussioni, Centro Culturale Biotos, CESVOP, Fondazione Fincantieri, GRE, ISSPE, Lega Navale Palermo, Movimento dei Cittadini, SiciliAntica. Si inizia mercoledì 13 alle ore 9,00 con i saluti del Soprintendente del Mare Sebastiano Tusa, delle Istituzioni e delle Associazioni che hanno collaborato all’evento. Alle ore 9,30 “Il mare dei Bambini” presentato da Alessandra De Caro e Alfonso Lo Cascio, della Soprintendenza del Mare a cui farà seguito “Le false credenze del mare” di Francesco Liotti e Francesco Mannino, dell’Associazione Mesogeo Legambiente e il Laboratorio musicale della Bottega delle Percussioni. Alle Ore 11,30 è previsto il laboratorio teatrale: “Leggende del Mare” di Cinzia Carraro dell’Associazione SiciliAntica. La mattinata dedicata ai bambini si concluderà con “Un mare di letterine”, riflessioni e pensieri dei ragazzi sul mare e per il mare di Sicilia con Alessandra De Caro e Roberta Zottino della Soprintendenza del Mare. A seguire è prevista una degustazione gratuita: Pane, vino e pescato, offerta dagli Amici della Soprintendenza del Mare. Si riprende il pomeriggio, alle ore 16,00, con l’inaugurazione della mostra fotografica “Il mare e dintorni” di Alberto Biliardo a cui farà seguito l’incontro “La salute del Mare”, a cura dell’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente). Alle ore 18,00 conversazione su: “Il mare che non ti aspetti. I Banchi del Canale di Sicilia”, di Angela Accardi, della Soprintendenza del Mare, alle ore 18,30 è prevista invece la proiezione del documentario “Il mare di gomma” di Riccardo Cingillo dell’Associazione Progetto Mare, a cui farà seguito la conversazione su: “L’Arsenale di Palermo e il Museo del Mare e della Navigazione”, di Eliana Mauro, della Soprintendenza del Mare. La sera alle ore 21,00, a cura della Lega Navale, è prevista una “Riflessioni sulla ricerca petrolifera nel Mediterraneo”, a cui prenderanno parte Giuseppe Trisci, Sebastiano Tusa, Franco Andaloro, Renato Chemello, Angela Accardi. L’incontro si terrà in Via Marinai Alliata, 4C a Mondello presso la sede Lega Navale di Palermo. Si riprende il giorno successivo, giovedì 14, sempre all’Arsenale della Marina Regia a Palermo. Alle ore 9,30, dopo la presentazione di Alessandra De Caro e Alfonso Lo Cascio, della Soprintendenza del Mare, “Il mare dei Bambini” a cui farà seguito “Santi A’MMare” di Luigi Di Gangi e Marco Pomara del Centro Culturale Biotos. Alle Ore 11,30 il Laboratorio teatrale: “Leggende del Mare” di Cinzia Carraro dell’Associazione SiciliAntica. La mattinata dedicata ai bambini si concluderà con “Un mare di letterine”, riflessioni e pensieri dei ragazzi sul mare e per il mare di Sicilia con Alessandra De Caro e Roberta Zottino della Soprintendenza del Mare. A seguire è prevista una degustazione gratuita: Pane, vino e pescato, offerta dagli Amici della Soprintendenza del Mare. Nel pomeriggio, alle ore 16,00, è in programma la proiezioni “Palermo e il mare cinquant’anni dopo”, dell’Associazione Museo del Mare e della Navigazione Florio a cui farà seguito “La storia del Cantiere Navale di Palermo”, a cura di Mauro Martinenzi, Direttore Fondazione Fincantieri. Alle ore 17,30 è prevista la conversazione su: “Aspra in bianco e nero”, di Umberto Balistreri e Angelo Restivo e alle ore 18,00 la proiezione “Fuori e dentro il mare, 100 fotografie per A-MARE” di Giovanni Ombrello, dell’Associazione ACSI Matteotti a.s.d. /ACSIMARE. A seguire la conversazione su: “Turismo e nuove tecnologie: sette itinerari di archeologia subacquea” di Stefano Zangara della Soprintendenza del Mare e il concerto di Francesco Martorana e Michelangelo Balistreri alle ore 19,00 concluderà la manifestazione. Durante le due giornate alle ore 9,30, alle ore 11,00 e alle ore 15.00 sono previste la visita all’Arsenale della Marina Regia, guidata da Alessandra De Caro e Gabriella Monteleone, della Soprintendenza del Mare, mentre alle ore 10,30 e alle ore 12,00 la visita alla mostra di modellismo navale, guidata dal Maestro Giovanni Provenzano, dell’Associazione Museo del Mare e della Navigazione Florio. Inoltre nel piazzale dell’Arsenale sono stati organizzati dei punti informativo dei GRE e del Movimento dei Cittadini – Sicilia. Per Informazioni: Unità Operativa II, Valorizzazione e Promozione Patrimonio culturale sommerso sopmare.uo2@regione.sicilia.it
Alfonso Lo Cascio Tel. 335.7957310