Eroina, raddoppia uso tra 15enni

La cocaina torna ad essere usata dai maschi quindicenni. Lo annunciano i dati dell'Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa Espad@Italia. La ricerca stima che siano oltre 650mila i liceali che nell'ultimo anno hanno fatto uso di almeno una sostanza illegale (cannabis, cocaina, eroina, allucinogeni o stimolanti). Per questi adolescenti, il dato che attira di piu' l'attenzione è il raddoppio rispetto al 2014 dell'uso di eroina negli ultimi 12 mesi, in controtendenza rispetto sia al genere sia alle altre età. Si rileva anche un modesto ma costante aumento negli ultimi dodici mesi dell'uso di cannabis (dal 22% al 27%) e di stimolanti (dal 2,3% al 2,7%). E' stabile il consumo di tutte le altre sostanze (corrispondente a circa lo 0,6%-0,7%), mentre - si legge lo studio - si registra una leggera diminuzione, per l'uso occasionale, di cocaina (dal 3% al 2,6%), di eroina (dall'1,3% all'1%) e di allucinogeni (dal 2,7% al 2,3%). Il 2% dei maschi 15enni, circa 5.000 soggetti, ha dichiarato di aver fatto uso di eroina almeno una volta nel mese precedente all'indagine. Desta ulteriore allarme il fatto che, nel 2015, circa 3.000 15enni hanno sperimentato sostanze ad uso iniettivo. Questa forma di assunzione è riscontrata soprattutto tra i maschi (l'1,4%, contro lo 0,6% delle studentesse) e sempre tra i giovanissimi (dall'1,3% dei 15enni, allo 0,9% dei 19enni).