Ragusa, lavori ai Giardini Iblei

In riferimento alle polemiche scaturire dalla esecuzione dei lavori nelle scalette della “Montagnala”, all'interno dei Giardini Iblei, il dirigente del Settore Programmazione opere pubbliche, ing. Michele Scarpulla, precisa quanto segue: “In via preliminare il progetto che si sta eseguendo ha l'obiettivo, tra l'altro, di garantire un requisito minimo di sicurezza delle scalette per l'accesso alla “Montagnola” in atto costituite da massi informe semplicemente incassati nella terra naturale. Pertanto in fase progettuale è stato previsto il rifacimento della stessa con materiale lapideo, soluzione approvata dalla Commissione centri storici e dalla Soprintendenza ai beni culturali. In atto l'intervento è ancora incompleto in quanto si dovrà procedere, oltre alla collocazione degli elementi lapidei, così come concordato con la Soprintendenza in corso d'opera, all'irruvidimento mediante picconatura e ad attuare un processo di invecchiamento mediante l'utilizzo di ossidi naturali al fine di mitigarne l'impatto con l'ambiente circostante. Sarà altresì collocata una ringhiera di protezione in ferro, della stessa tipologia di quelle già esistenti nel giardino”.