Distretto degli Iblei "primo volo tra Comiso-Dusseldorf"

Tutto pronto per consolidare i rapporti tra Dusseldorf e l’area iblea dopo l’avvio della tratta aerea Comiso-Weeze (è il nome dello scalo tedesco). A comunicarlo è il presidente del Distretto turistico degli Iblei, Giovanni Occhipinti, che spiega di avere ricevuto l’invito dal manager dell’aeroporto tedesco, Holger Terhorst, a riunire alcune agenzie di incoming del territorio provinciale ragusano per partecipare a un presstour che sarà organizzato a Dusseldorf nelle prossime settimane per dare modo ai tour operator iblei di conoscere da vicino le attrazioni turistiche tedesche. “Appena ieri – dice il presidente Occhipinti – avevamo annunciato che ci sarebbe stato un presstour, dall’8 all’11 aprile, con sei giornalisti tedeschi di Dusseldorf negli Iblei e, subito, gli amici della ridente cittadina della Germania hanno voluto contraccambiare la cortesia organizzando a loro volto un appuntamento analogo. E’ il frutto di una serie di accordi che avevamo già avviato con il direttore di Weeze all’Itb Berlin e che, adesso, si stanno traducendo in fatti concreti. Direi che per il nostro territorio, con la collaborazione di Ryanair e di Soaco, la società che gestisce l’aeroporto di Comiso, si tratta di una opportunità da non perdere per consolidare ulteriormente i rapporti con zone che, commercialmente, possono diventare di un certo interesse. Punteremo a consolidare ulteriormente le intese e ci auguriamo che da questi scambi possa essere accresciuto il numero delle presenze turistiche sul nostro territorio il che vuol dire anche incremento dell’economia a livello locale. Insomma, stiamo gettando le basi per portare avanti un percorso molto interessante”.