Appuntamenti

Il soccorso di Aasi al Regina Margherita di Comiso

0

0

0

0

0

Il soccorso di Aasi al Regina Margherita di Comiso Il soccorso di Aasi al Regina Margherita di Comiso

L’Aasi, associazione autisti soccorritori italiani, terrà oggi, mercoledì 30 marzo all’ospedale Regina Margherita di Comiso, una iniziativa sul tema: “Il soccorso professionale: il contatto quotidiano con

L’Aasi, associazione autisti soccorritori italiani, terrà oggi, mercoledì 30 marzo all’ospedale Regina Margherita di Comiso, una iniziativa sul tema: “Il soccorso professionale: il contatto quotidiano con l’esperienza del dolore”. L’associazione, nata nell’agosto scorso, riunisce tutti gli autisti di questa categoria: pubblici, privati, volontari e dipendenti. La stessa è stata costituita con l’obiettivo di promuovere le professionalità del settore attraverso la formazione e il riconoscimento giuridico della figura di autista-soccorritore addetto all’emergenza a vantaggio della sicurezza e della qualità dei servizi offerti ai cittadini-utenti. Al convegno che si terrà domani a partire dalle 9,30, nei locali dell’ospedale “Regina Margherita” di via Paolo Borsellino 28 a Comiso, parteciperanno: Stefano Casabianca, presidente Aasi; Melania Torrisi, psicologa; Agostino Rizzotto, laureato in psicologia clinica; Anna Azzaro, laureata in psicologia clinica. A moderare sarà Luca Barone. “Questa associazione – spiegano i vertici dell’Aasi – mira a promuovere la formazione e il riconoscimento della figura giuridico-professionale in questione, discutendo dei problemi della categoria, agevolando lo scambio di competenze tra gli autisti soccorritori. Ma, soprattutto, si punta a informare il grande pubblico sul duro lavoro quotidiano svolto dalla categoria, sempre a fianco di chi soffre”.
 

0

0

0

0

0

Ospedale
Aasi
Convegno
Commenti
Il soccorso di Aasi al Regina Margherita di Comiso
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Maria Santissima di Chiaramonte Gulfi
News Successiva
Ragusa, Gran trio concertante con Melodica