Vittoria, Pisani "Dramma Sacro patrimonio dell'umanità"

Per l'assessore l’assessore al Turismo, Lisa Pisani “il Dramma Sacro è patrimonio dell’umanità”.
“Ha, infatti – continua Pisani – uno speciale valore religioso, sociale e culturale. Un’eredità unica da sostenere con convinzione. Lo dobbiamo a tutti i vittoriesi. Ma, soprattutto, ai più giovani. Il Venerdì Santo deve essere studiato nelle scuole attraverso linguaggi diversi. Penso ai documentari, ai libri, alle testimonianze dirette. Il mio plauso va a Don Vittorio Pirillo, a Giovanni Macca, che cura l’aspetto organizzativo, ai registi Massimo Leggio e Andrea Traina e agli attori di questa edizione. Su tutti, Liliana Stimolo. Grazie al loro impegno e alla loro arte il Dramma Sacro continua ad esercitare un fascino straordinario. Io stessa, da giovanissima, mi sono trovata a partecipare più volte alla Sacra Rappresentazione, nel ruolo di Maddalena. Vicina alla croce. Ricordo la partecipazione emotiva. Quando Cristo viene deposto, il tempo si ferma. È il momento in cui si è madri. È il momento in cui si è figlie. È il momento della commozione e della spiritualità».