Scarica rifiuti a Modica, pozzallese sanzionata

Nel corso di servizi predisposti dal Comandante della Polizia Locale, Rosario Cannizzaro, sull’abbandono di rifiuti sul territorio di competenza del Comune di Modica, il Nucleo di Polizia Giudiziaria ha intercettata un’autovettura nell’area industriale di Contrada Maganuco dalla quale è scesa una donna che ha preso a scaricare rifiuti in una zona sprovvista di appositi contenitori. La pattuglia è immediatamente intervenuta proprio mentre l’interessata depositava due sacchi pieni di spazzatura di varia natura.
La donna è stata bloccata e generalizzata per C.M., 56 anni, di Pozzallo, conseguentemente, è stata sanzionata per avere violato l’art. 192 comma 1 del D.Lgs. 152/2006, che prevede una multa da 300 a 3000 euro e l’applicazione della sanzione accessoria della rimozione e del ripristino dei luoghi.