Ragusa, progetto equestre della cooperativa Ozanam

Un progetto equestre (attività assistite con l’animale) è stato avviato dalla cooperativa sociale Ozanam di cui è responsabile Veronica Scribano, ed è ospitato presso il maneggio comunale di Ragusa, avvalendosi della conduzione del tecnico Eda Mariagrazia Savà. Il progetto offre la possibilità a 10 persone adulte affette da patologia psichiatrica di entrare in empatia con il cavallo, avere sensazioni di piacere e benessere, abbandonarsi del tutto al suo movimento, avere padronanza nel saper “guidare” il cavallo e infine riuscire a superare insieme gli ostacoli. Prevede un incontro ogni settimana della durata di circa due ore e seguirà cinque fasi. La cooperativa Ozanam ringrazia poi per la disponibilità la Società Ippica Ragusana nella persona del Presidente Nuccio Malfitano e del Vice Presidente Rosario Fichera, il tecnico Mariagrazia Savà nonché la nostra compagna di viaggio Isabella. In passato già la Cooperativa “Ozanam” aveva dato la possibilità ai propri ospiti di partecipare a progetti della stessa entità che avevano visto partecipi anche figure professionali Asp (Psichiatra, Psicologo, Veterinario…) e vista la proficuità del percorso intrapreso si è deciso di riproporlo. (da.di.)