Ragusa, duo a Melodica

La ventunesima stagione concertistica internazionale Melodica, che a causa del commissariamento della Scuola dello Sport si è trasferita al Teatro Don Bosco, ha ospitato ieri sera i bravissimi pianisti Christoph Ewers e Michael Kuhn pronti a catturare il plauso del numeroso pubblico presente. L’hanno fatto non solo grazie alla loro tecnica ma anche per la passione che hanno saputo esprimere suonando in duo.
Ewers e Kuhn, pianisti di fama internazionale, hanno presentato un bellissimo programma a quattro mani con musiche di Dvorak, Schubert e Bizet, oltre a due Scherzi di Chopin da solisti. Hanno saputo sfruttare tutte le potenzialità sonore che un pianoforte a coda può esprimere e hanno interpretato i vari brani con gusto e lirismo, con un pianismo scintillante nei passaggi rapidi ed espressivi in quelli lenti.
Il duo ha dimostrato come sia entusiasmante fare musica insieme, passando con maestria e senza alcun sforzo da sonorità sognanti e nostalgiche a ritmi scalpitanti.
Tanti gli applausi per questo riuscitissimo concerto che nel finale ha trovato un bellissimo bis. Quindi nonostante le numerose difficoltà ed imprevisti, compreso il mancato sostegno da parte del Comune, proseguono i successi della ventunesima stagione concertistica internazionale Melodica, sostenuta dall'omonima associazione con la direzione artistica della pianista Laura Diana Nocchiero e il supporto si sponsor privati. Il prossimo appuntamento è il programma sabato 2 aprile sempre presso il Teatro Don Bosco con il “Gran Trio Concertante" che vedrà protagonisti i tre fantastici musicisti Cihat Askin al violino, Debby Bald al violoncello e Roberto Issoglio al pianoforte.