Giornata del volontariato a Ragusa

Si sono riuniti, nella loro sede di Ragusa, in via Del Sacro Cuore, i fedeli della Chiesa Avventista del Settimo Giorno, per celebrare la Giornata del Volontariato
In tanti: giovani e meno giovani, donne, bambini hanno occupato tutti i posti del saloncino. Presenti anche alcuni rappresentanti delle Associazioni di volontario: Padre Giorgio, direttore della Pastorale della Salute, Gian Flavio Brafa, presidente della Rete “I Petali del Cuore”, Gianna Miceli, presidente dell’Aiad e Aurora…. In rappresentanza della Lilt.
Per l’occasione speciale è intervenuto Luca Alfano, Coordinatore dei Coordinamenti Locali che ha parlato, con trasporto, servendosi di slide, delle numerose attività che l’Agenzia realizza in Italia e all’estero. L’Associazione si impegna per la lotta alla povertà e per fornire supporto e sollievo verso quelle situazioni di disagio sociale senza distinzione di appartenenza politica, religiosa, etnica o di genere. Fornisce un aiuto concreto per restituire dignità alla persona.
«La nostra energia – ha detto Luca intervenendo - sono i volontari che ogni giorno si mettono in azione per dare vita ai progetti costruiti insieme, che cercano soluzioni ai problemi imprevisti, che donano con entusiasmo tempo ed energie perché credono nel valore del servizio verso l’altro. La nostra forza è il lavoro in stretta sinergia con i partner locali che ci permette di rispondere nella maniera più efficace e diretta al bisogno evidenziato, costruendo soluzioni che migliorano le condizioni di vita e che durano nel tempo.»
Carmela Cascone e Giorgio Bella, rispettivamente presidente dell’Adra e responsabile del Gruppo Scout, hanno voluto condividere con i presenti la gioia e la ricchezza di esperienze che vivono da quando sono in stretta collaborazione con le altre Associazioni di volontario. Infatti l’Adra collabora alla realizzazione del progetto realizzato dalla Rete dei Petali del cuore e l’Asp di Ragusa sui corretti stili di vita con l’Azione “Expo salute Bambini”.