Modica, prima edizione del Flower Show

Tutto pronto per la prima edizione del “Modica Flower Show”, la mostra mercato di piante rare in programma dal 18 a 20 marzo nel centro storico della città. La tre giorni è stata presentata ieri a Palazzo San Domenico da Lucia Boccolini, manager della Magenta Events, società che organizza la manifestazione, dal sindaco Ignazio Abbate, da una delle dirigenti amministrative della Camera di Commercio di Ragusa Giovanna Licitra e dall’assessore Pietro Lorefice. A dettagliare i programmi della manifestazione è stata proprio la Boccolini. “Ho ideato l’evento nel 2008 – ha detto la Boccolini – e pian piano siamo riusciti ad organizzarlo in varie città d’Italia. Oggi siamo a Modica per questa prima edizione che ha tutti i requisiti per registrare lo stresso successo avuto in altri Comuni italiani. Sono 60 gli espositori, tra i migliori del florovivaistico italiano, che porteranno in città le loro collezioni di alberi da frutto di ogni varietà, di frutti minori, ma anche vaste collezioni di piante aromatiche provenienti da tutto il mondo. Ci saranno anche gelsomini, rose antiche, pelargoni e cactacee. La manifestazione ospiterà anche la ventesima mostra del Bonsai e del Suiseki di Sicilia, grazie alla quale si potranno ammirare rari esemplari di bonsai. Tanti gli eventi in programma: dai corsi di giardinaggio base e mini-conferenze sulla storia, l'uso e la cura delle piante tenuti sempre dagli stessi espositori ai laboratori specializzati e avanzati di coltivazione per gli esperti del settore”. Si comincia venerdì 18 marzo alle ore 15 con “A spasso tra le orchidee”, la passeggiata nella contrada di Mangiagesso; alle 19 si terranno percorsi di degustazioni con birra, fiori e cioccolato. Il sabato 19 marzo dalle ore 10 in poi si terranno vari corsi di giardinaggio e un percorso olfattivo con cenni storici per riscoprire l'utilizzo e le proprietà benefiche di queste piante. Il pomeriggio andrà avanti con un appuntamento alle ore 15 per imparare a conoscere e coltivare le piante esotiche; alle 16 ci sarà un corso su quando e come si devono annaffiare le piante grasse e alle 17 su come riescono a vivere senza acqua e senza terra. Due i corsi per bambini, il primo “Giocando-Riciclando” alle ore 16 e l’altro alle 17 sempre all’Auditorium con lo spettacolo teatrale “Senza Orecchie”.
Anche nella giornata di domenica si terranno altri corsi di giardinaggio e degustazioni guidate. “Tante le attività - aggiunge la Boccolini – e tra queste le degustazioni con fiori nell’atrio comunale e le lezioni su come cucinare una mousse al gelsomino o il baccalà su gazpacho”. Apprezzamento per la manifestazione da parte della dirigente della camera di Commercio Licitra e da parte del sindaco Abbate.