New Team Ragusa a Santa Croce

Giocherà in anticipo, sabato alle 15,30, la New Team Ragusa che scenderà in campo al Kennedy di Santa Croce Camerina. La società giallonera ha accolto la richiesta del sodalizio di casa di anticipare l’evento sportivo visto che l’intera cittadina camarinense sarà interessata, domenica, dai solenni festeggiamenti in onore di San Giuseppe. Pur essendo consapevole della forza dell’avversario, la New Team Ragusa si presenta all’appuntamento forte dei tre punti conquistati sabato scorso che hanno permesso alla squadra di compiere un importante balzo in avanti nella classifica del girone D del campionato di Promozione. La squadra ragusana si presenterà al completo all’appuntamento. “A differenza di altre volte – dice il diesse Massimo Vitale – non ci saranno squalificati. Sarà assente solo il centrocampista Pellegrino, perché indisponibile, per non parlare degli infortunati cronici Bornabò e Drago che difficilmente potranno essere recuperati in tempi brevi. Il Santa Croce? E’ una squadra che ha dimostrato di sapere il fatto suo e che, soprattutto in casa, è destinata a renderci la vita difficile. Noi, anche perché galvanizzati dal risultato ottenuto contro il Ravanusa, speriamo di dare continuità a questi passi in avanti volendo chiudere anzitempo il discorso concernente la salvezza. I segnali di risveglio della nostra squadra avevamo già avuto modo di notarli nelle precedenti settimane. Stavolta, sono arrivati pure i risultati. E speriamo possa continuare così”. Il tecnico Carmelo Giglio sta preparando con la consueta attenzione un appuntamento che, essendo un derby molto sentito, è aperto a qualsiasi risultato. “Siamo molto concentrati – afferma il tecnico – e vogliamo fare bene”.