Domenica a Monterosso Almo il vescovo Cuttitta

La comunità dei fedeli di Monterosso Almo è in trepida attesa. Domenica 13 marzo, per la prima volta da quando ha avviato il suo ministero alla guida della Diocesi di Ragusa, il vescovo mons. Carmelo Cuttitta renderà visita alla collettività del centro montano. “Si tratta – dice l’arciprete don Marco Diara – di un appuntamento che ci riempie d’entusiasmo ancora di più perché calendarizzato in occasione dei solenni festeggiamenti in onore di San Giuseppe che, per l’appunto, vivranno il loro momento clou il 13 marzo, con le due processioni, una mattutina, l’altra serale, per le vie di Monterosso, anche se la festa liturgica sarà celebrata come di consueto il 19 marzo. Ringraziamo il vescovo perché ha accolto il nostro invito in tale circostanza dimostrando grande attenzione verso la nostra comunità”. Il vescovo sarà accolto alle 10 in piazza San Giovanni. E nella chiesa omonima, alle 10,30, ci sarà la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal presule. Subito dopo, alle 11,30, è in programma l’uscita del venerato simulacro di San Giuseppe con la processione per le seguenti vie: piazza San Giovanni, corso Umberto, via Meli, via XXV Aprile, via Adua, via Naselli (a salire), via Ameglio, viale Giovanni XXIII, via Verga, via Mercato, piazza San Giovanni e rientro in parrocchia. Sempre in mattinata ci sarà, alle 7,30, lo sparo di mortaretti mentre le campane suoneranno in maniera particolare per annunciare il giorno di festa. Alle 8,30 la celebrazione eucaristica sarà presieduta dal vicario parrocchiale don Mariusz Starczewski. Le celebrazioni in onore di San Giuseppe prenderanno il via giovedì 10 marzo. Ogni giorno alle 18, dal 10 al 18 marzo, si terrà la recita del Rosario e la Novena mentre alle 18,30 ci sarà la celebrazione eucaristica. In particolare quella di giovedì sarà presieduta da padre Andrea Maria Oddo, commissario Carmelitani scalzi, all’insegna della giornata dedicata al “Padre di amore e misericordia”. Venerdì 11 marzo, invece, in occasione della giornata della famiglia, dopo la celebrazione eucaristica delle 18,30, alle 19,30 si terrà la Via crucis cittadina dalla chiesa di San Giovanni Battista sino al santuario (via Vittorio Emanuele) animata dal gruppo famiglia e fidanzati. Sabato 12 marzo la celebrazione eucaristica delle 18,30 sarà presieduta da padre Andrea Maria Oddo con la vestizione dei nuovi ministri. Alle 19,30, poi, ci sarà la benedizione degli altari di San Giuseppe nei quartieri. Domenica 13 la festa esterna del patriarca proseguirà anche nel pomeriggio con alle 18,30 la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal parroco don Marco Diara: ci sarà la benedizione di tutti i papà. Alle 19,30, poi, prenderà il via la seconda processione della giornata con il simulacro di San Giuseppe. Questo l’itinerario che sarà seguito: piazza San Giovanni, via Roma, piazza Sant’Antonio, via Vittorio Emanuele, via Mercato, via Principessa Maria del Belgio, via Fogazzaro, via Kennedy, via Mercato, piazza San Giovanni, via Principe Piemonte, via Pagano, via Naselli, via Adua, viale Giovanni XXIII, via don Luigi Sturzo, via Adua, corso Umberto, piazza San Giovanni. Il rientro della processione è previsto intorno alle 21.